Monumento allo sbarco Eric Fletcher Waters

Il Monumento, ubicato in via dei Pontoni, a ridosso del Fosso della Moletta, è stato inaugurato il 17 febbraio 2014 ed è dedicato al Sottotenente dei Fucilieri Britannici Eric Fletcher Waters, padre del musicista e fondatore dei Pink Floyd Roger Waters.
Era il 18 febbraio 1944 quando Eric morì nei pressi del memoriale nel corso dei cruenti combattimenti avvenuti intorno al fosso della Moletta; disperso il suo corpo come quello di tanti altri soldati.
Il monumento, di forma circolare, contiene all’interno della scultura un ulivo come simbolo di pace.
La ricostruzione degli eventi, la ricostruzione del luogo preciso dove Eric Fletcher Water perse la vita è stato possibile grazie alle ricerche instancabili del reduce Harry Shindler, presidente della Italy Star Association 1943-1945 e dell’Associazione Un Ricordo per la Pace.
Nello stesso giorno, sempre alla presenza di Roger Waters e di Harry Shindler, è stato inaugurato anche il Monumento ai caduti senza sepoltura che è stato posizionato nello spazio antistante l’Istituto Rosselli di Aprilia in via Carroceto.