Ventotene

Ventotene è il comune più meridionale del Lazio, situato in provincia di Latina; occupa per intero l’omonima isola, unitamente alla vicina isola di Santo Stefano, nelle Isole Ponziane. Il centro abitato si sviluppa intorno all’antico porto romano, ed una rampa realizzata in epoca borbonica funge da collegamento tra le due entità. La storia documentata della presenza umana sull’isola risale al Neolitico, ma iniziò ad essere abitata solo in seguito alla costruzione della villa dell’Imperatore Augusto. In epoca borbonica venne effettuata una importante opera di riqualificazione e di ripopolamento, comprentente la costruzione, oltre della già citata rampa, della chiesa di Santa Candida e del forte. La storia moderna del comune è legata alla funzione di confino e colonia penale, che continuerà fino al 1965, così come di avamposto militare.

Ventotene è il comune più meridionale del Lazio, situato in provincia di Latina; occupa per intero l’omonima isola, unitamente alla vicina isola di Santo Stefano, nelle Isole Ponziane. Il centro abitato si sviluppa intorno all’antico porto romano, ed una rampa realizzata in epoca borbonica funge da collegamento tra le due entità. La storia documentata della presenza umana sull’isola risale al Neolitico, ma iniziò ad essere abitata solo in seguito alla costruzione della villa dell’Imperatore Augusto. In epoca borbonica venne effettuata una importante opera di riqualificazione e di ripopolamento, comprentente la costruzione, oltre della già citata rampa, della chiesa di Santa Candida e del forte. La storia moderna del comune è legata alla funzione di confino e colonia penale, che continuerà fino al 1965, così come di avamposto militare.

Indirizzo: Indirizzo del luogo
-CAP-
XX
Sito Web: http://www.cittadifondazione.it

Contatti

Ufficio: Ufficio di riferimento
Ufficio: Nome del referente
Indirizzo: Indirizzo del luogo
-CAP-
XX
Tel. 0000000
E-Mail: 000@0000.it
PEC: pec.000@0000.it